Cinemaz logo

Lo Squalo torna al cinema

A 40 anni dalla sua uscita il film "Lo squalo" torna al cinema per festeggiare l'anniversario della prima pellicola della saga. Il film diretto da Steven Spielberg arrivò nelle sale americane nel 1975.



Lo squalo di Steven Spielberg torna al cinema

Insieme a Guerre Stellari, Lo Squalo è considerato il capostipite del genere blockbuster che ora siamo abituati a vedere così spesso. Nelle sale americane, e speriamo anche in quelle italiane, sarà trasmesso il primo film della serie che ebbe enorme successo al botteghino sin dal primo giorno di uscita.

Nella settimana del 21 giugno 2015 nei cinema statunitensi sarà riproposta la versione originale della pellicola. Anche se ormai siamo abituati a rivederlo, con piacere, in tv, l'effetto di un film del genere sul grande schermo è imbattibile.

Inoltre questo evento dà la possibilità ai tanti che amano Lo Squalo, ma erano troppo piccoli, o non ancora nati, di vedere uno dei capolavori della storia del cinema in una sala cinematografica.

Jaws, questo il titolo del film in originale, costò solo 9 milioni di dollari, ma fu uno dei più grandi successi al botteghino degli anni '70. Il film generò anche tre sequel ma nessuno di questi riuscì mai a ripetere i risultati dell'originale.

by funweek.it/cinema

 

Tags: Video, Steven Spielberg, Lo squalo

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter