Cinemaz logo

Tomorrowland delude, flop per George Clooney

Ha deluso le aspettative Tomorrowland, il nuovo film di George Clooney uscito nelle sale americane questo weekend. Nonostante il primo posto al botteghino, gli incassi sono stati deludenti.



Guarda il video sul flop di Tomorrowland


Tomorrowland ha guadagnato circa 40 milioni di dollari in uno dei weekend più importanti per le uscite cinematografiche in America, ovvero quello del Memorial Day che comprende anche il lunedì successivo al giorno di festa.

Tomorrowland ha battuto di poco Pitch Perfect 2 con Anna Kendrick che ha incassato 37 milioni di dollari. Al terzo posto il remake dell'horror Poltergeist.

Si tratta di un flop inaspettato per Clooney che per la prima volta recitava in un film di ambientazione sci-fi come quello prodotto dalla Disney. Nel cast della pellicola con lui anche la giovane attrice Britt Robertson.

Se il film non riuscirà ad aumentare i propri incassi si potrà parlare di vera e propria sconfitta per la casa di produzione che ha investito nella pellicola più di 270 milioni di dollari. Qualcosa di molto simile a quanto successo con un altro prodotto Disney come Lone Ranger che vedeva nei panni di protagonista Johnny Depp.

Il film di Clooney ora può solo sperare sul mercato estero per cercare di risanare i propri incassi, anche se i risultati del weekend lungo statunitense non fanno ben sperare.

Scheda Film Tomorrowland con George Clooney

by funweek.it/cinema

 

Tags: Video, Tomorrowland, George Clooney

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.