Cinemaz logo

 

 

Le ultime ore di Robin Williams, ecco cosa accadde

Emergono nuovi e inquietanti dettagli sulle ultime ore di vita di Robin Williams, l'amatissimo attore di film classici come "Good morning Vietnam" e "L'attimo fuggente", morto suicida lo scorso anno.




A quanto sembra, Robin soffriva di diverse patologie, fisiche e mentali, che lo avevano portato a vivere nella paranoia gli ultimi giorni della sua vita: le indiscrezioni arrivano da un programma in onda su Channel 5 e sono state riprese dal Daily Mail.
All'attore era stato diagnosticato il morbo di Parkinson, ma lui pensava di avere anche altre patologie: dall'autopsia è comunque emerso che soffriva di 'Demenza da corpi di Lewy', una malattia neurodegenerativa, che forse era anche alla radice dei suoi disturbi.

Soffriva infatti di insonnia e attacchi d'ansia, alternava momenti di lucidità ad altri in cui cadeva in stato confusionale. Qualche giorno prima della morte aveva nascosto la sua collezione di orologi antichi in un calzino e l'aveva consegnata ad un amico: temeva che qualcuno o qualcosa potesse fargli del male o rubare le sue cose.

L'ultimo dettaglio sulla morte del povero Robin è sintomatico: a quanto pare, dopo essersi tagliato le vene, avrebbe ripulito il sangue dal bagno.

by funweek.it/cinema

 

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate