Cinemaz logo

Daniel Radcliffe nel film sul videogame Grand Theft Auto

Daniel Radcliffe, insieme al collega Bill Paxton, reciterà nel film Game Changer, ispirato agli ideatori del videogioco GTA Grand Theft Auto. La BBC produrrà la pellicola e Radcliffe sarà il protagonista.




Il film racconterà la vera storia di un uomo del Colorado che, dopo aver sognato di uccidere Osama Bin Laden, andò in Pakistan per provare a portare a termine quello che credeva il suo compito.

La trama si svolge intorno alla casa di produzione Rockstar che nel 1997 lanciò il primo videogame Grand Theft Auto, campione di incassi. Nonostante la violenza usata nel gioco e il linguaggio forte utilizzato dai personaggi, GTA è diventato un cult nel mondo delle consolle.

Ben quindici i capitoli usciti di GTA che l'hanno reso uno dei videogiochi più famosi nella storia.
Grand Theft Auto offre la possibilità di vestire i panni di un criminale capace di uccidere senza scrupoli, rubare auto e picchiare innocenti cittadini. Per questo ogni uscita ha suscitato sempre scalpore, senza impedire che il gioco dominasse le classifiche di vendita.

L'attore che ha prestato il volto al protagonista nella saga di Harry Potter sarà l'inventore del gioco Sam Houser, mentre Paxton vestirà i panni di un avvocato pronto a tutto per fermare l'uscita del videogame.

La BBC produrrà il film per la televisione, ma non è detto che fuori dall'Inghilterra la pellicola possa uscire anche nei cinema.

by funweek.it/cinema

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.