Cinemaz logo

Sylvester Stallone papà da sitcom: ecco cosa ha detto alle sue figlie

Siamo abituati a vedere Sylvester Stallone come il protagonista di indimenticabili film d'azione, eppure anche l'attore più 'duro' di Hollywood ha un punto debole: le sue figlie.




Sophia, 18 anni, Sistine, 16, e Scarlet, 13, avute con la moglie Jennifer Flavin, sono il suo 'tallone d'Achille'.

In un'intervista rilasciata alla rivista 'OK', Sly confessa di essere gelosissimo delle sue ragazze e di aver loro vietato di incontrare ragazzi almeno fino all'età di 40 anni anche se, dice scherzosamente, non pensa che loro siano d'accordo.

"La prima volta che un ragazzo ha invitato Sophia a uscire, lei aveva solo 14 anni. È stato allora che mi sono reso conto che non sarei stato un papà permissivo. Ricordo che lui mi chiese 'Dov'è Sophia?'. E io gli risposi, 'È in Egitto e starà li per sempre.' Poi, tutti hanno cominciato a gridare contro di me. Alla fine ho ceduto e qualche tempo fa ho conosciuto il primo ragazzo di Sophia. Lui ha 18 anni. Ci siamo scambiati una stretta di mano e gli ho detto 'No giovanotto. Devi imparare a stringere più forte'. Praticamente è stata una sfida a chi stringesse la mano più forte".

Ma a quanto pare la celebrità non sempre è una carta buona da giocare, infatti Sylvester Stallone ha ammesso che le sue figlie spesso e volentieri si vergognano di lui: "Io chiedo sempre 'Volete un passaggio a scuola?'. E loro mi dicono 'Assolutamente no. Prendiamo l'autobus'. A scuola tutti sono contenti di vedermi tranne loro. Ma è una cosa comune per i figli dei personaggi famosi, forse la prossima volta sarà meglio che mi travesta da Michael Douglas".

by funweek.it/cinema

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.