Spiderman torna al cinema, ma questa volta sarà a scuola

Hollywood sembra essere un po' a corto di idee. A dimostrazione di ciò arriva la notizia che ci sarà il terzo reboot di Spiderman, dopo quello con Tobey Maguire e il secondo franchise con il giovane attore Andrew Garfield.




Il personaggio della Marvel sarà di nuovo portato sul grande schermo, ma questa volta in una veste diversa. Le avventure di Peter Parker saranno raccontate quando il protagonista è ancora un semplice studente del liceo. Un nuovo punto di vista che non è detto sarà apprezzato dai numerosi fan di Spiderman.

Quello che è certo è che la Marvel evidentemente non è contenta dei risultati ottenuti dai film precedenti su Spiderman. Nonostante abbiano avuto successo al botteghino, le pellicole non hanno mai avuto il rispetto della critica nè quello dei fan.

Il nuovo Uomo Ragno avrà circa 15 anni, ma non è detto che l'attore che lo interpreterà sia della stessa età. A differenza dei film precedenti, anche nel resto della saga il protagonista resterà uno studente del liceo.

Purtroppo per le prime immagini, soprattutto quelle della nuova uniforme, bisognerà aspettare ancora. Il primo film del nuovo Spiderman è previto nel 2017, ma il personaggio potrebbe già debuttare nel prossimo film di Capitan America.

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter