La stalker di Ryan Gosling impunita e a piede libero

Essere un sex symbol ed un divo amato dal pubblico qualche volta ha anche dei lati negativi.




Ne sa qualcosa Ryan Gosling, indimenticato protagonista de ‘Le idi di marzo’ a fianco di George Clooney, che da qualche tempo è vittima di attenzioni troppo insistenti a parte di una sua ammiratrice che ha veramente passato il limite.

La donna è accusata di stalking nei confronti dell’attore, che già a novembre scorso era riuscito ad ottenere un’ordinanza restrittiva temporanea che impediva alla fan di stare a meno di 100 metri dalla casa che Ryan divide con la sua compagna Eva Mendes e la loro figlia di 4 mesi Esmeralda.

Sembra che la donna abbia perseguitato Ryan per mesi con e-mail, regali per la bambina e, addirittura, abbia cercato di entrare in casa spacciandosi, con la servitù, per la gemella dell'attore.

In un’altra occasione avrebbe contattato la sorella di Gosling dicendole ‘Sto facendo impazzire tuo fratello’.
La situazione è dunque piuttosto grave eppure Gosling si è visto rifiutare l’ordinanza definitiva per il fatto che la donna, vivendo a New York, è praticamente irrintracciabile.
Ryan ha affermato di sentirsi frustrato dalla conclusione della vicenda e a rassicurarlo non è servito nemmeno l’impegno dei suoi avvocati di riportare la stalker in tribunale se mai dovesse ripresentarsi a Los Angeles

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter