Cinemaz logo

 

 

George Clooney censurato su un giornale iraniano

George Clooney è in grado di far chiudere un giornale con una sua foto, giudicata "oscena": si potrebbe pensare ad una posa particolarmente sexy per uno degli uomini più ammirati del mondo, ma non è così...




Purtroppo l'oscenità è del tutto arbitraria ed ideologica: al giornale iraniano 'Mardome-Emruz' (Today's People) è bastato pubblicare una foto di Clooney ai Golden Globes, con la spilletta sulla giacca che riportava "Je suis Charlie", per essere chiuso.

A scatenare il provvedimento dei magistrati iraniani soprattutto il titolo della foto, che recitava "Anche lui è Charlie".
Il riferimento alla strage della rivista satirica francese, evidentemente, è stato giudicato talmente inopportuno da essere osceno.

Come riporta l'Huffington Post, il governo iraniano ha condannato l'assalto a 'Charlie Hebdo', costato la vita a 12 persone, ma ha anche ribadito l'inopportunità di insultare la religione islamica con delle vignette.
Sono stati moltissimi gli attori che hanno partecipato alla cerimonia dei Golden Globes a dimostrare la loro solidarietà alla Francia sfoggiando spille e cartelli con la scritta "Je suis Charlie", il mantra adottato in tutto il mondo per ribellarsi all'attentato non solo alle vite umane, ma anche alla libertà di opinione.

Clooney poi è da sempre in prima linea nella difesa de diritti umani e sua moglie, l'avvocatessa libanese naturalizzata inglese Amal Alamuddin, è specializzata proprio in Diritto internazionale, Diritto penale e Diritti umani.

by funweek.it/cinema

 

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate