Cinemaz logo

 

 

Jamie Dornan a lezione di sadismo per 50 sfumature

Ci sono ruoli decisamente complicati, per i quali gli attori devono obbligatoriamente studiare e prepararsi a lungo.





E come 'allenarsi' per diventare un misterioso ed intrigante uomo d'affari, dai gusti sessuali estremi?

Ce lo spiega Jamie Dornan, attore irlandese che interpreterà il sadico Christian Grey nell'attesissima trasposizione cinematografica del romanzo 50 sfumature di grigio di E.L. James.

Jamie, che ha più volte sottolineato che non dobbiamo aspettarci una pellicola hard-core, ha rivelato in un'intervista esclusiva a Elle UK di essersi comunque dovuto informare su alcune pratiche sadomaso e di averlo fatto visitando un dungeon. Per i 'non addetti ai lavori' (diciamo così), un dungeon (dall'inglese, 'prigione') è una stanza completamente dedicata alle attività BDSM.

"Sono andato lì – ha raccontato l'attore – mi hanno offerto una birra, e hanno fatto... bè, quello che dovevano fare. Ho visto un dominatore con una delle sue due sottomesse".
La presenza dell'attore ha però a quanto pare inficiato l'esperienza dei due diretti interessati, a cui ogni tanto scappava da ridere. "Pensavo 'Andiamo ragazzi, so che non sto pagando ma mi aspetto un vero show'. È stata una serata interessante. Poi sono tornato da mia moglie e dal mio bambino appena nato... ho fatto una lunga doccia prima di toccare entrambi".

by funweek.it/cinema

 

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate