Cinemaz logo

Quasi amici, quasi perfetto: ecco gli errori del film

È stato indubbiamente il film più commovente del 2011 e non stupisce il fatto che sia rimasto nel cuore di tanti spettatori ...




La storia di Philippe e Driss, raccontata nel film francese Quasi Amici – Intouchables, è del resto irresistibile ed è valsa all'attore Omar Sy diversi premi, compreso un Premio Cèsar.

Per quanto bella, tuttavia, la storia non è priva di errori (del resto, quale film non ne ha). Li avete notati? Eccovene 5.

1. Quando Driss e Philippe si trovano nella galleria d'arte, Philippe chiede a Driss una M&M e Driss gliene dà una verde. Nell'inquadratura successiva però la caramella è gialla.

2. In una scena, dietro Driss appare una macchina della polizia, di cui è possibile sentire il suono della sirena. Quel suono è però il tipico suono americano e non quello francese. Solo successivamente il suono della sirena 'viene corretto'.

3. Nel film vengono usate due Maserati differenti, sebbene in teoria dovessero essere la stessa. La differenza del modello, per gli esperti, è però chiaramente deducibile.

4. Nella scena della festa di compleanno di Philippe, Yvonne finisce il proprio dolce in un colpo solo, per poi averlo di nuovo in mano nella scena successiva. In totale, succede 3 volte.

5. Infine, in una scena in cui Philippe e Driss parlano al telefono, si vede chiaramente che per Philippe sia giorno, mentre per Driss sia notte, nonostante il fatto che si trovino nella stessa città.

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.