Cinemaz logo

Batman v Superman: le nuove origini di Wonder Woman

Non avrà solo un costume nuovo.
La Wonder Woman che vedremo in Batman v Superman: Dawn of Justice sarà 'nuova' dalla testa ai piedi ...

 

 

a partire dalle sue origini. A rivelarlo è stato il produttore della pellicola Charles Roven, come riportato dal sito statunitense Badass Digest, che sottolinea anche quanto la dichiarazione di Roven non lasci spazio a molti dubbi.

Sempre Badass Digest, inoltre, racconta la vera origine della supereroina, istruendo tutti i fan che probabilmente non hanno le idee molto chiare. "Le Amazzoni furono create dagli dei usando le anime di tutte le donne uccise dagli uomini. – si legge sul sito – Quando tutto fu finito, restò una sola anima, l'anima della figlia mai nata della prima donna ad essere assassinata da un uomo. Quella donna era Ippolita, regina delle Amazzoni, e creò dall'argilla una figura dandole l'anima di quella figlia persa. L'argilla si animò e divenne Diana, che aveva le abilità degli dei".

Una storia affascinante che già nel fumetto DC New 52 viene 'modificata' con l'aggiunta di un po' di realtà: il racconto di cui sopra diventa infatti una leggenda e si scopre che Wonder Woman altri non è che la figlia di Zeus e Ippolita, nata da un comune e decisamente meno poetico rapporto sessuale.

Roven conferma che il film si muoverà in questa direzione: "È una semi-dea – dichiara infatti il produttore in un video segnalato da Badass Digest – è la figlia di Zeus". Considerando però queste incertezze sulle origini di Wonder Woman, speriamo ovviamente che nella pellicola si scavi più a fondo nel suo passato, magari con un pizzico di inventiva.

by funweek.it/cinema

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.