Cinemaz logo

Penelope Cruz è la donna più sexy del mondo

Come succede ogni anno, sulle sue pagine Esquire è solito eleggere ‘la donna più bella al mondo’: vantano questo titolo Halle Berry, Rihanna, Charlize Theron, Mila Kunis e addirittura due volte Scarlett Johansson.

 

 



La copertina di quest'anno è dedicata a Penelope Cruz, 40 anni compiuti lo scorso 28 aprile e un sex appeal rimasto immutato dai tempi di Pedro Almodovar che le fece muovere i primi passi su un set. L'attrice – sposata con Javier Bardem e mamma di due figli – è una delle bellezze più affascinanti e candide del nostro tempo e una delle interpreti più sensibili che il cinema ci abbia mai regalato.

Questo riconoscimento che omaggia le sue forme e il suo charme esotico arriva dopo una lunga lista di altri premi (da ricordare l'Oscar come miglior attrice non protagonista nel film di woody Allen 'Vicky Cristina Barcelona'), ma nel momento giusto: chi meglio della testimonial del brand di lingerie Agent Provocateur può restituire e trasmettere con così tanta semplicità il senso più profondo della parola sensualità?

Nell'intervista al magazine, Penelope ha sottolineato quanto – arrivata a questa età – sia importante per lei divertirsi interpretando ruoli leggeri e comici dopo aver esplorato l'oscuro che è in sé con personaggi drammatici.

by funweek.it/cinema

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.