Cinemaz logo

 

 

5 cose che non sapevi su Rambo

A rendere famoso Sylvester Stallone – tra le tante pellicole a cui Sly ha preso parte – sono state indubbiamente due saghe, in cui l'attore ha interpretato due personaggi cult.

 

 

Parliamo ovviamente di Rocky e Rambo, il primo impersonato per la prima volta nel 1976 e il secondo nel 1982. Rocky, come tutti sanno, è un pugile, mentre Rambo – ugualmente forte e vincente – è un reduce italoamericano e un eroe di guerra. La saga di Rambo conta in totale cinque film e l'uscita dell'ultimo – a dimostrazione dell'attualità del personaggio – è prevista per il 2015. Facciamo però un passo indietro e torniamo al 1982, l'anno in cui sono iniziate le avventure del militare. Sapete proprio tutto dell'inizio della saga? Eccovi 5 curiosità.

1. Sembra che Sylvester Stallone odiasse a tal punto la prima versione della pellicola da provare a comprarla solo per distruggerla. Il piano risultò ovviamente irrealizzabile, così Stallone suggerì ai produttori di tagliare molte delle sue scene e fare in modo che fossero gli altri personaggi a raccontare la storia.

2. Sul set ci furono diversi incidenti. Per citarne un paio, durante la scena della fuga dalla prigione, Stallone ruppe il naso a uno stuntman con una gomitata. Nella scena in cui Rambo viene inseguito dalla polizia mentre fugge in moto, invece, lo stuntman che impersonava lo Sceriffo Teasel, nel girare la scena del salto dell'auto da una rampa, si fece male alla schiena, perdendo il controllo dell'auto che si ribaltò. Lo stuntman uscì dall'auto con serie difficoltà a muoversi.

3. Il ruolo di Rambo fu offerto anche ad Al Pacino, che chiese però di far sì che il protagonista fosse un po' più pazzo e imprevedibile. Quando la richiesta fu respinta, Pacino rifiutò il ruolo. Anche Robert De Niro, Nick Nolte, Michael Douglas e James Garner furono considerati per la parte del protagonista, ma la rifiutarono.

4. Durante le riprese la temperatura era decisamente bassa, ma a dispetto di ciò e del fatto che Stallone girasse vestito leggerissimo, l'attore non si ammalò. C'è chi racconta però che Sly ebbe un crollo fisico dopo un bicchiere di brandy.

5. Infine, Stallone ha raccontato un curioso episodio: durante le riprese, una ragazza si finse una sua fan solo per ottenere un giro di bevute gratis. Nel film Rocky Balboa (2006) Stallone userà quell'episodio per girare una scena della pellicola.

by funweek.it/cinema

 

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate