Cinemaz logo

 

 

Festival di Roma: tutto ciò che dovete sapere su The Knick

È una serie tv, ma il Festival non poteva di certo lasciarsi scappare l'occasione di portare nella Capitale un prodotto firmato da grandissimi nomi e acclamatissimo oltreoceano.

 

 

Stiamo parlando di The Knick - in onda sul canale americano Cinemax, diretto dal regista premio Oscar Steven Soderbergh e interpretato da Clive Owen – che verrà presentato al Festival con una maratona (tutti i 10 episodi della prima stagione) e una masterclass presieduta da Owen il 17 e il 18 ottobre.

La trama. The Knick è ambientato nella New York dei primi anni del '900 e ruota intorno alle vicende che avvengono nell'ospedale Knickerbocker. All'epoca, ovviamente, la medicina soffriva di grossi limiti, tra cui la mancanza di antibiotici che causava ovviamente numerose morti. Il chirurgo John Thackery (Clive Owen), insieme agli altri membri dello staff dell'ospedale, porta avanti tuttavia una linea innovativa, sperimentando nuovi metodi e provando, nello stesso tempo, a non sacrificare la qualità del servizio, messa a rischio anche dalla dipendenza di Thackery dalla cocaina.

Il cast. Abbiamo già ampiamente parlato di Clive Owen, ma non dobbiamo tralasciare il resto del cast, tra cui figurano Andrè Holland (Bride Wars - La mia miglior nemica e 42 - La vera storia di una leggenda americana), che interpreta un chirurgo di colore che lotta quotidianamente per ottenere il rispetto nella prevalentemente bianca comunità medica; Jeremy Bobb (Boardwalk Empire, House Of Cards, Hostages), direttore dell'ospedale; Eve Hewson (This Must Be the Place), che interpreta un'infermiera, e Juliet Rylance (Sinister), capo dell'ufficio del social welfare dell'ospedale.

Cinemax, via al rebranding. Avete mai sentito parlare di Cinemax? Nell'abbondanza di serie prodotte dalle varie HBO, Showtime e ABC, forse può esservi sfuggito di sentir parlare della rete che è, a tutti gli effetti, sorella minore della HBO. Entrambi i canali sono difatti proprietà della Home Box Office Inc., che ha creato Cinemax nel 1980 in risposta alla Showtime e al lancio di The Movie Channel. Il canale è nato per un target maschile, proponendo prodotti horror, noir e addirittura softcore. Insomma, il compito di cambiare direzione non è di certo semplice (ed è ancora in atto), ma se Banshee e Strike Back hanno fatto da apripista, The Knick inizia a costruire il sigillo che – si spera – marchierà definitivamente il nuovo volto della rete (che, per inciso, nell'ultimo anno ha subito un incremento di circa 1 milione di abbonati).

Trionfo di nudi e record osé. Il rebranding di cui sopra ruota ovviamente intorno alla qualità, ma le tv via cavo hanno il grande vantaggio di permettere a ideatori, produttori e registi di oltrepassare qualche confine, per cui impossibile non approfittare – nel caso di The Knick – sia di questa libertà che dell'identità, pur sempre esistente, della rete. La serie resta infatti molto 'forte', lasciandosi andare a scene di sesso e ad immagini abbastanza cruente. Vulture le ha anche assegnato il premio per il Nudo più Veloce nella storia della tv via cavo: nel pilot, in effetti, il primo attore senza veli appare dopo appena 15 secondi.

Rinnovi e debutto in Italia. In Italia la serie arriverà in autunno sull'ormai lanciatissimo Sky Atlantic (che, del resto, gode dell'esclusiva su tutti i prodotti HBO) e, se mai dovesse piacervi, sappiate che The Knick è già stato rinnovato per una seconda stagione, addirittura prima che la prima stagione fosse mandata in onda. Anche la seconda stagione sarà composta da 10 episodi, che saranno tutti diretti da Steven Soderbergh.

by funweek.it/cinema

 

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate