Cinemaz logo

Festival di Roma: novità e anticipazioni

Tutto è pronto per la nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, per presentare il quale il 29 settembre si è tenuta una conferenza stampa, presieduta ovviamente dal direttore artistico Marco Müller.

 

 

Tante le novità (a partire dal voto popolare) e tante conferme, ma soprattutto ospiti internazionali di tutto rispetto. Ecco i principali temi trattati nel corso della conferenza.

Il voto popolare. Addio giurie convenzionali. Il Festival di Roma volta pagina e introduce il voto popolare attraverso l'applicazione ufficiale del Festival. Un modo per coinvolgere maggiormente il pubblico - in fin dei conti giudice supremo - e per guardare al futuro.

Ospiti internazionali. Confermati Kevin Costner e Richard Gere (per la prima europea di Time out of mind), oltre a Clive Owen (The Knick), Wim Wenders e a Rooney Mara. Potrebbe arrivare anche Kristen Stewart per presentare Still Alice, ma per ora non c'è odore di una conferma definitiva.

Spandau Ballet. Confermata la presenza degli Spandau Ballet (su cui c'erano del resto pochi dubbi), che presenteranno il documentario biografico Soul Boys of the Western World di George Hencken.

Comicità. Marco Muller è sembrato molto positivo in merito alle 'sfumature' scelte per questa edizione. Ha annunciato grande allegria e molta comicità, specificando che "quest'anno il festival sarà una festa". Non a caso la kermesse verrà chiusa dal film di Ficarra e Picone, Andiamo a quel paese.

Protesta su Califano. Durante la conferenza sono partiti cori e canzoni (tra cui "C'è solo un Califano") per la mancanza, tra i film selezionati, della pellicola Non escludo il ritorno (precedentemente intitolata Califano, l'ultimo concerto) di Stefano Calvagna. Ricordiamo che la notizia dell'esclusione della pellicola aveva già generato qualche polemica e Stefano Calvagna, il regista, non aveva nascosto il proprio disappunto.

Tantissime le opere presentate, sia in concorso che fuori concorso: la selezione ufficiale prevede infatti ben 51 pellicole, tra cui 24 prime mondiali, 6 prime internazionali, 11 prime europee e 10 nazionali.

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.