Cinemaz logo

 

 

Olivia Wilde e la 'normalità' di spogliarsi in Italia

Gli italiani indifferenti alla nudità? È quello che ha sostenuto Olivia Wilde che, ospite nel salotto di David Letterman, ha parlato del suo ultimo film, Third Person.

 

 

Il film è stato girato – tra le varie location – anche in Italia, per la precisione a Roma.


Con molta ironia, Letterman ha subito chiesto a Olivia delle scene di nudo nel film e l'attrice – da poco mamma – ha scherzato: "Ora che ho un figlio è bellissimo, perché guardo quelle scene e penso 'Sì, un tempo ero proprio così'".

L'attrice ha poi aggiunto: "È divertente perché abbiamo girato in Italia e per gli italiani essere nudi non è niente di che. Sono meno conservatori".

Letterman ha risposto scherzando: "Davvero? Sono stato tantissime volte in Italia e non ho mai visto una persona nuda in pubblico".

Olivia a quel punto è scoppiata a ridere e ha specificato: "Hanno un atteggiamento diverso in qualsiasi cosa. Per esempio sul set si mangia sempre pizza, ti portano sempre la pizza. Ed è ovviamente la miglior pizza del mondo". Quello che doveva essere apparentemente un complimento, non è stato però apprezzato da tutti.

Il 'Guardian' ha ad esempio definito il siparietto "la conversazione sui nudi più noiosa di sempre" e piena "di alcuni punti di vista tipicamente statunitensi sugli italiani, tra cui la pizza e il fatto di spogliarsi sempre".

by funweek.it/cinema

 

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate