Cinemaz logo

 

 

Steven Seagal e il no a I Mercenari: 'Non mi piace certa gente'

Il suo nome – quando si parla di The Expendables – viene continuamente a galla, ma Steven Seagal, a dispetto delle aspettative di tutti i fan, forse una volta per tutte chiude qualsiasi discussione.

 

 

Sarà perché l'attore è stato in passato rivale – in senso positivo e cinematografico – di tanti protagonisti del franchise, e forse dobbiamo effettivamente ammettere che un ruolo anche noi glielo avremmo sicuramente dato, eppure non se ne è mai fatto nulla.

Si era vociferato che Steven potesse interpretare la parte del 'cattivo' nel terzo film, nelle sale a settembre, ma tutto è sfumato ed è stato proprio l'attore a confessare qualche mese fa che i motivi sono stati burocratici e politici.

Eppure ora, interrogato nuovamente sulla vicenda dal sito Flickering Myth, molto più onestamente ha invece ammesso che anche i protagonisti della pellicola hanno avuto la loro importanza in questa decisione: "Semplicemente non mi piacevano alcune delle persone coinvolte... - ha confessato – La vita è troppo breve per lavorare con certe persone. Dovunque ci sono persone buone e persone cattive e in Expendables ci sono anche tante persone che mi piacciono, per cui va bene così".

Steven non fa nomi – ovviamente – ma dalla lista possiamo eliminare Jason Statham e Jet Li, con cui l'attore ha confessato di voler lavorare volentieri. Di chi si tratterà?

by funweek.it/cinema

 

Ti potrebbe interessare anche:

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate