Cinemaz logo

 

 

Get Together Girls: Vanessa Crocini ci racconta il suo documentario

Vanta già premi e complimenti – contano anche quelli – il documentario Get Together Girls, diretto da Vanessa Crocini e girato in Kenya tra Nairobi e Ngong, un villaggio in cui la milanese Grazia 'Grace' Orsolato ha avviato un progetto che regala una seconda chance ad ex ragazze di strada.

 

 

Vanta già premi e complimenti – contano anche quelli – il documentario Get Together Girls, diretto da Vanessa Crocini e girato in Kenya tra Nairobi e Ngong, un villaggio in cui la milanese Grazia 'Grace' Orsolato ha avviato un progetto che regala una seconda chance ad ex ragazze di strada.


Le giovanissime donne vengono infatti avvicinate al mondo della moda e della creatività e, nella piccola 'oasi' creata da Grace, realizzano abiti che arricchiscono l'originalissima collezione Get Together Girls.


Una storia da raccontare e di cui Vanessa si è innamorata, tanto da decidere di dedicarsi anima e corpo al progetto pur non avendo fondi da investire quantomeno per dare il via 'alle danze'. Nel nostro salottino, intervistata da Eleninas, Vanessa ci spiega proprio la nascita e l'evoluzione di questo documentario, parlando di coincidenze quasi fataliste, di destino e di tasselli unitisi in modo estremamente naturale.


Sì, perché oltre al crowdfunding – pratica attualmente diffusa, ma che suscitava diffidenza all'epoca in cui Vanessa si è messa al lavoro – la regista ha avuto l'appoggio (morale ed economico) di Vasco Rossi, per il quale aveva girato un music video. Vasco, ancor prima di vedere il risultato del video musicale e a documentario neanche iniziato, ha sorpreso Vanessa con tre semplici parole: "Vasco te lo produce", chiara dimostrazione di quanto trovarsi nel posto giusto al momento giusto a volte non sia solo un modo di dire.


"Io sono scoppiata a ridere – ci racconta infatti Vanessa – e lui serissimo ha risposto 'No, io sono serio' e ha finanziato il progetto interamente. Sono ancora sconvolta, perché uno non si aspetta mai che un personaggio del genere si dedichi a un progetto simile, invece è successo, ha visto il documentario e gli è piaciuto tantissimo".


Vasco ci ha visto giusto. Get Together Girls e la sua incredibile storia stanno facendo il giro del mondo: il documentario ha già partecipato a 14 Film Festival, portando a casa premi di tutto rispetto, tra cui 4 premi al Women's Independent Film Festival di Los Angeles (Miglior Regia, Miglior Documentario, Migliore Storia e Audience Award) e il Premio Speciale della Giuria all'International Film Festival for Environment, Health and Culture di Jakarta, dove Grace Orsolato si è trovata a ricevere l'encomio insieme a Robert Redford e Susan Sarandon.


Insomma, situazioni che non capitano di certo tutti i giorni e una bella soddisfazione per tutti coloro che hanno lavorato e investito nel progetto, contenitore – ad ogni modo – di una storia che meritava di essere raccontata.


"Quando sei lì – commenta Vanessa – ti rendi conto di quanto contino le piccole cose. Sono piccole gocce in un oceano grandissimo, però se metti un piccolo seme, il seme può germogliare. Basta un piccolo anello della catena per far sviluppare tutta una serie di cose".


Noi vi invitiamo caldamente a gustarvi le 'piccole gocce' di Get Together Girls (disponibile anche online alla visione sul sito gettogethergirls.com) e a seguire Vanessa, già al lavoro su un nuovo documentario, che stavolta racconterà la storia di un'organizzazione no-profit di Los Angeles che si serve di poesia e musica per riabilitare ragazzi in difficoltà.


GUARDA IL TRAILER

by funweek.it/cinema

 

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate