Cinemaz logo

Hunger Games a Cannes: interviste al cast sul red carpet

Non manca veramente nessuno all'appuntamento annuale della saga Hunger Games al Festival di Cannes. Ecco il video con le interviste agli attori principali.

 

 

Nella cornice della splendida cittadina francese, il cast praticamente al completo ha presentato il terzo e ultimo capitolo della saga (diviso però in due parti), Hunger Games: il Canto della Rivolta – Parte 1, e il Festival ha riservato alla crew un'accoglienza particolare, tra party bizzarri e camerieri in maschera.

Sul red carpet, gli attori hanno poi risposto alle domande dei giornalisti, anticipando qualcosa sulla nuova pellicola.

"È un mondo completamente diverso – spiega Jennifer Lawrence – il gioco è finito e sta iniziando la Rivoluzione. Questo film è pazzesco, non è come gli altri, perché non c'è l'Arena, vediamo molto di più Capitol City".

"Questo film – commenta Josh Hutcherson, che si dichiara felicissimo del ritorno a Cannes – parla del potere di una sola persona di farsi avanti e cambiare le cose. Se ci fai caso, tutte le trilogie come Il Signore degli Anelli e Harry Potter, parlano di una persona che prova a fare la differenza. E, al giorno d'oggi, in cui spesso ti senti impotente e in cui accadono spesso cose più grandi di te, vedere qualcuno così ti dà sicurezza e le persone si immedesimano".

"È un film di grande importanza politica – aggiunge Donald Sutherland – ed è stimolante il fatto che la gente lo apprezzi".

Il regista Francis Lawrence e la produttrice Nina Jacobson ci ricordano però che le riprese non sono ancora finite. Eppure, l'affetto di fan e pubblico per il franchise è già sentitissimo: "È strano – commenta Francis Lawrence – ma è fantastico che ci sia tutto questo entusiasmo, spero che a tutti piaccia il nuovo film".

by funweek.it/cinema

 

Pubblicato in VideoNews

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus