Shia LaBeouf arrestato a New York

    Shia LaBeouf arrestato a New York

    L'attore Shia LaBeouf, durante un'attività di protesta contro il Presidente Trump, è stato arrestato per aver reagito con violenza ad una provocazione.

    Poche ore fa l'attore è stato fermato per aver spintonato un giovane di circa 25 anni che si era intromesso durante il live-stream video organizzato dallo stesso Shia LaBeouf per contestare la politica del neo-eletto Presidente Donald Trump.

    Secondo le testimonianze l'attore non avrebbe gradito l'intrusione e le frasi filo-naziste pronunciate da un passante nel corso della realizzazione del video - che per ironia della sorte si intitola "He Will Not Divide Us", e si sarebbe scagliato con una certa violenza contro l'ospite indesiderato...

    Alcune star di Hollywood hanno criticato il gesto ma intanto è già partita la mobilitazione dei suoi sostenitori che hanno lanciato la parola d'ordine #FreeShia

    Shia LaBeouf arrestato a New York

    Shia LaBeouf

     

    Pubblicato in News

    Tags: Shia LaBeouf

    MemoCinema

    MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

    Browser Suggeriti

    browser chrome browser firefox browser safari

    Google Plus

    Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
    Il servizio di prevendita e prenotazione di Cinemaz.com utilizza il sistema di biglietteria SIAE Point Break
    Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

    Seguici su Google+
    Seguici su Facebook
    Seguici su Twitter