Cinemaz logo
  • News

Scientology chiese a John Travolta di non fare Pulp Fiction

John Travolta in Pulp Fiction

A distanza di oltre vent'anni dall'uscita di Pulp Fiction si apprende che Scientology non gradì affatto la partecipazione del suo adepto John Travolta al capolavoro di Tarantino.

In una recente intervista Mike Rinder, ex membro influente della Chiesa di Scientology, ha rivelato che John Travolta prima di accettare il ruolo di Vicent Vega che di fatto ha cambiato la sua carriera di attore, chiese un consiglio e un parere alla "setta" di appartenenza.

"Quando Quentin Tarantino contattò John Travolta per una parte in Pulp Fiction" - ha dichiarato Rinder - "John mi chiese di leggere la sceneggiatura per sapere cosa ne pensassi, e il suo ruolo era quello di un criminale dedito all'eroina, così gli dissi 'Oh, John, non penso che dovresti farlo'. Un grande consiglio per la carriera; avrei dovuto fare l'agente. Fortunatamente mi ha ignorato."

E in effetti per John Travolta quella scelta segnò la svolta più importante da cui prese il via la sua nuova e straordinaria carriera cinematografica.

Per rivedere il trailer di Pulp Fiction con il grande John Travolta fai click qui

John Travolta in Pulp Fiction

Pulp Fiction: Samuel L. Jackson e John Travolta

 

Pubblicato in News

Tags: Quentin Tarantino, Pulp Fiction, John Travolta

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.