Cinemaz logo
  • News

Deadpool 2 - Ecco le ragioni dell'addio del regista Tim Miller

Deadpool 2 - Ecco le ragioni dell'addio del regista Tim Miller

I giorni scorsi è arrivata come una bomba la notizia che Deadpool 2 non sarà più diretto da Tim Miller, un addio che le voci di corridoio attribuiscono a disaccordi insanabili con Ryan Reynolds ...

Tim Miller ha abbandonato il sequel di Deadpool che nel 2018 segnerà il ritorno del supereroe più politicamente scorretto della Marvel. Sembra che l'addio del regista sia da attribuirsi a "disaccordi insanabili" con il protagonista. Intanto il rinnovo del contratto di Ryan Reynolds pare abbia richiesto una trattativa logorante che forse è stata la causa dell'inizio del deterioramento del loro rapporto, anche in ragione di una richiesta di un aumento considerevole del compenso da parte di Reynolds.

Inoltre sembra che i due fossero in disaccordo sul tono generale di impostazione di Deadpool 2: se da un lato Miller avrebbe voluto farne un film stilisticamente più stilizzato, Ryan Reynolds invece avrebbe preferito accentuarne ulteriormente la vena "politically uncorrect" che a suo avviso aveva decretato il successo del primo capitolo. Infine sembra che la goccia che avrebbe fatto traboccare il notorio vaso, sia dovuta a una questione legata al casting: Tim Miller avrebbe scelto Kyle Chandler per il ruolo di Cable, scelta che sembra che Reynolds abbia disapprovato in pieno, giudicandolo troppo giovane per il ruolo.

 

A questo punto sono aperte le scommesse sul nome del nuovo regista di Deadpool 2

Deadpool 2 - Tim Miller se ne va

In attesa di novità su Deadpool 2, visita la scheda del primo film, per rivedere i trailer e la gallery

 

 

Tags: Marvel, Deadpool, Ryan Reynolds, Tim Miller, Deadpool 2

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.