Cinemaz logo
  • News

Lo Chiamavano Jeeg Robot: gli Extra in Home Video

Lo Chiamavano Jeeg Robot

Il 15 settembre uscirà, in Dvd e Blu-Ray Disc, arricchito da numerosi e inediti contenuti extra, Lo Chiamavano Jeeg Robot, l’opera prima di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria, Luca Marinelli e Ilenia Pastorelli.

Mentre il film di Mainetti ancora riscuote successi in sala, dove viene riproposto di tanto in tanto e dove ha raccolto quasi 5 milioni di euro, viene annunciata una ricca versione home video.

Il “fenomeno” Lo chiamavano Jeeg Robot, sette David di Donatello, quattro Ciak d’Oro, un Globo d’oro e due Nastri D’Argento, arriva dunque in Dvd e Blu-Ray dal 15 settembre con un prodotto ricco di contenuti extra.

Un lungo back stage, i provini degli attori, le scene tagliate, lo storyboard e il cortometraggio di Gabriele Mainetti, Tiger Boy, sveleranno tutto quello che c’è stato prima che la luce del proiettore mostrasse sul grande schermo il film che, di lì a poco, sarebbe divenuto la rivelazione cinematografica dell’anno.

E le sorprese non sono finite perché nei prossimi giorni sono previste altre novità...

Lo Chiamavano Jeeg Robot dal 15 settembre in Home Video

Lo Chiamavano Jeeg Robot

 Visita la scheda di Lo Chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti 

 

Pubblicato in News

Tags: Lo chiamavano Jeeg Robot, Gabriele Mainetti

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.