Cinemaz logo
  • News

L'enigmista sta per tornare: Saw VIII prende il via

Saw

Il progetto della Lionsgate di rilanciare la fortunatissima saga sembra stavolta finalmente realizzarsi con l'ottavo capitolo di Saw.

Dopo oltre 10 anni dall'uscita del primo Saw, datato 2004, e dopo ben sette sequel, i produttori della saga, hanno incaricato Josh Stolberg e Pete Goldfinger, autori di Piranha 3D, di scrivere la sceneggiatura di un nuovo appuntamento con il killer enigmista.

Al momento, il titolo del nuovo film dovrebbe essere Saw Legacy ma non molto è dato sapere sul taglio che verrà dato al progetto: inizialmente, circa un paio di anni fa, si era parlato di un vero e proprio sequel ma non è affatto escluso che si decida di optare per un prequel o più probabilmente un reboot.

Ancora incerta anche la partecipazione di Tobin Bell nei panni del Jigsaw, mentre i creatori del primo Saw, James Wan e Leigh Whannell, seguiranno la produzione esecutiva del film per conto della Lionsgate.

Vale la pena ricordare che i sette precedenti capitoli hanno guadagnato, a livello internazionale, la ragguardevole cifra di 873 milioni di dollari a fronte di un costo complessivo di 64 milioni.

L'uscita in sala del nuovo Saw è prevista per il 2017.

La locandina italiana del primo Saw (2004)

Saw locandina italiana

 

Pubblicato in News

Tags: Saw, Lionsgate, L'enigmista

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.