Cinemaz logo
  • News

Harry Potter - J.K. Rowling aveva svelato ad Alan Rickman il segreto di Severus Piton

Harry Potter - J.K. Rowling e il segreto con Alan Rickman

J.K. Rowling aveva rivelato ad Alan Rickman il segreto di Severus Piton ...

E l’attore inglese, recentemente scomparso a causa di un cancro, sul set non ha mai condiviso con nessuno questo dettaglio fondamentale sul personaggio fino al capitolo finale. 

Tutto è legato al significato della parole "sempre", un riferimento al momento in cui nell’ultimo film, Harry Potter - I Doni della Morte Parte 2, proprio pronunciando quella parola l’insegnante di pozioni rivela il suo amore eterno per Lily, la mamma di Harry Potter e che dunque in realtà non è un uomo cattivo ma al contrario è pronto a tutto per proteggere Harry che, non a caso, chiamerà suo figlio Albus Severus Potter e definirà Piton, "l’uomo più coraggioso che abbia mai conosciuto".
Va ricordato che all’epoca del colloquio erano stati pubblicati soltanto quattro libri della saga e dunque nessuno, al di fuori della Rowling, era a conoscenza degli sviluppi.

Nel 2011, in un’intervista, Alan Rickman aveva raccontato: "Mi diede una piccolissima informazione per aiutarmi a capire meglio il personaggio, un’indicazione sul fatto che la sua storia non sarebbe stata così prevedibile come poteva sembrare … Mi disse che Piton nel profondo, oltre la maschera, era un essere umano e che aveva un motivo per proteggere Harry".

Ora, dopo averlo ricordato con grande affetto, è stata proprio la Rowling a raccontare come avesse informato Alan Rickman della verità sul personaggio e come il grande attore avesse utilizzato l’informazione senza però condividerla con nessuno.

Alan Rickman e il segreto di Severus Piton

Alan Rickman - Severus Piton

 

Pubblicato in News

Tags: Harry Potter, J.K. Rowling, Alan Rickman, Severus Piton

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.