Cinemaz logo

 

 

  • News

50 Sfumature di Grigio - E.L. James vuole scrivere la sceneggiatura del sequel

Mentre la versione cinematografica di Cinquanta Sfumature di Grigio sbanca il box office mondiale toccando già quota 300 milioni di incassi ...

(ne è costati 40). E.L. James, autrice delle trilogia erotica, sta chiedendo alla produzione di scrivere la sceneggiatura del sequel, 50 Sfumature di Nero.


La Universal Picture non sarebbe d'accordo e le discussioni sarebbero non solo la causa del mancato annuncio del nuovo film ma anche del ritardo dell'inizio della produzione.
Questa è la ricostruzione della vicenda pubblicata oggi da Variety.


Il primo fatto è il mancato annuncio del nuovo film: è prassi comune, per ovvi motivi commerciali, annunciare il sequel di un franchise che sbanca il botteghino, nelle prime settimane di uscita. Secondo Variety, questo non è avvenuto proprio perché la James pretende di scrivere la sceneggiatura.
Anche se non c'è stato ancora un annuncio ufficiale, sembra certo che sia la regista Sam Taylor-Johnson che la sceneggiatrice Kelly Marcel non lavoreranno al nuovo film.


Che i rapporti tra la Taylor-Johnson e la James siano stati molto difficili è cosa ben nota. La regista per altro ha raccontato con chiarezza i contrasti che si sono protratti anche in fase di montaggio.
La James non ha mai scritto una sceneggiatura, quindi è dato per scontato che il suo lavoro dovrà essere poi sottoposto a inevitabili revisioni.
La Universal aveva anche ingaggiato uno sceneggiatore che preparasse un primo draft dello script ma la cosa non è piaciuta all'autrice del best seller che, forse proprio dopo questa iniziativa, ha chiesto di firmare la sceneggiatura.


Tutto ciò sta provocando ritardi nella produzione che difficilmente potrà cominciare prima del 2016, il che vuol dire che il sequel non uscirà prima della fine del 2016 o dell'inizio del 2017.
E, notano a Variety, senza uno script e una data di inizio riprese è molto difficile programmare l'uscita per il prossimo San Valentino.
Tutto dipende dal contratto che E.L. James ha firmato ottenendo un controllo sulla versione cinematografica che ha pochi paragoni.
E questo grazie alla scelta strategica fatta dall'autrice che ha venduto i diritti cinematografici solo dopo che i suoi libri erano diventati un fenomeno mondiale: per i diritti c'era la fila e lei ha ottenuto il massimo del controllo.
Compresi la scelta dei due interpreti principali e l'obbligo che il film non si allontanasse dal libro.
Ora i ritardi rischiano di pesare anche sui due protagonisti, Jamie Dornan e Dakota Johnson, ovviamente diventati richiestissimi, che non possono programmare i loro impegni fino a che non sapranno quando dovranno tornare nei panni di Christian e Anastasia.

 

 

 

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004 | Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Twitter SSL Certificate