Cinemaz logo
  • News

Spectre: il nuovo Bond sarà il film più caro di tutti i tempi?

Il budget per la produzione di Spectre, il Bond numero 24 diretto da Sam Mendes, ha già superato 300 milioni di dollari, almeno 90 in più di Skyfall  ...

 

e Jonathan Glickman, il Presidente della MGM cerca di correre ai ripari. In una intervista a Variety, ha dichiarato: "Il film deve basarsi sui precenti episodi e il pubblico nutre aspettative altissime che non possiamo deludere. Questo non significa però che non si possano fare dei tagli al budget  senza sminuire la qualità della produzione".

Per questo Glickman sembra abbia provato a suggerire di girare una scena in una villa romana nell'area di Londra di notte, ridurre il numero di vagoni di un treno da quattro a tre per una scena di combattimento cruciale e di modificare il finale sotto la pioggia per ridurre il costo degli effetti speciali.

Barbara Broccoli, la storica produttrice dei film di 007, però non sembra essere disposta a compromessi: "Non si trova una villa romana a Londra e il numero di vagoni non può essere meno di quattro" pare sia stata la sua secca replica.

Nel frattempo sembra che un contratto di "product placement" con una nota marca di birra, potrebbe rivelarsi determinante per aiutare a sbloccare la situazione.

 

 

Pubblicato in News

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.