Cinemaz logo
  • News

Box Office del 6 aprile: Captain America ancora in testa

captain americaNonostante il calo rispetto al primo week end, 'Captain America: The Winter Soldier', resta saldamente al comando nella classifica dei film più visti al cinema.

 

Dopo i tre milioni dell'esordio, il super-eroe Marvel incassa un altro milione e mezzo nel fine settimana, per un totale di 5 milioni e rotti, e mantiene il primo posto nonostante la concorrenza di alcune nuove uscite, prima fra tutte 'Divergent' che debutta al secondo posto con poco più di 1 milione di euro.

Tiene bene e resta sul podio, anche se perde una posizione, 'Storia di una ladra di libri', che guadagna circa 900.000 euro con la seconda media per sala, portando il totale a superare i 2 milioni.

Al quinto posto arriva il discusso e controverso 'Nymphomaniac Vol. I' di Lars von Trier che incassa 333.000 euro ma soprattutto realizza nettamente la miglior media per sala (circa 2.500 euro) nonostante divieti e timori distributivi. Sorprendente risultato per il documentario 'Quando c'era Berlinguer' che incassa 192.000 euro e risale di una posizione (dalla nona all'ottava) rispetto alla scorsa settimana.

Infine, in termini di permanenza, resistono tra i primi 10 alla loro quarta settimana di presenza, il cartoon 'Mr. Peabody & Sherman', sesto con circa 3 milioni totali, e 'Lei' che chiude la Top Ten con 126.000 euro di incasso (quinta media/copia) e 1,8 milioni complessivi.

 

Per la classifica completa e il confronto con le precedenti clicca qui.

 

captain america

 

Pubblicato in News

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.