Cinemaz logo
  • News

Un boss in salotto vince la sfida al box office di inizio anno

Un boss in salottoNella classifica di incassi del week end della "befana" (2-5 gennaio) il film di Luca Miniero debutta al primo posto.

La sfida tra le nuove uscite del primo gennaio ha visto prevalere una delle tante (troppe?) commedie "nataliche": 'Un boss in salotto' con circa 4 milioni di incasso è infatti il film più visto dello scorso week end.

Perde dunque il primato, ma resta in seconda posizione, il cartoon Disney 'Frozen - Il regno di ghiaccio' che incassa 3 milioni di euro per un totale ragguardevole di oltre 15 milioni in tre settimane.

Al terzo posto un'altra nuova uscita, 'Capitan Harlock 3D' che si ferma a circa 2 milioni ma che tiene a distanza l'acclamato 'American Hustle - L'apparenza inganna', anch'esso al debutto nelle sale italiane, che si piazza in quarta posizione con 1,4 milioni.

Chiude la lista delle new entry settimanali il commovente 'The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca' che è quinto con 1,2 milioni incassati.

Infine, dopo 4 settimane di permanenza, resistono in Top Ten, rispettivamente al nono e al decimo posto 'Lo Hobbit - La desolazione di Smaug' che arriva ad un totale di circa 12 milioni e 'Un Fantastico Via Vai' di Pieraccioni che si avvicina alla soglia dei 9 milioni totali.

 

Per la classifica completa e il confronto con le precedenti clicca qui.

 

Un boss in salotto

 

 

Pubblicato in News

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus

Questo sito utilizza i cookie per funzionare correttamente, per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il proprio traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Proseguendo nella navigazione avrai dato il tuo consenso.