Cinemaz logo
  • Film al Cinema
Scheda filmUna Questione Privata
Cast: Luca Marinelli, Lorenzo Richelmy, Valentina Bellè, Anna Ferruzzo
Regia: Vittorio Taviani, Paolo Taviani
Distribuzione: 01 DISTRIBUTION
Produzione: STEMAL ENT./IPOTESI CINEMA
Genere: DRAMMATICO
Durata: 84
Origine: ITA
Anno: 2018
Data di uscita:
Censura: Per tutti
Locandina
Una Questione Privata
Trama del film: Una Questione Privata

Una Questione Privata è il nuovo film diretto da i fratelli Taviani. Milton, ragazzo introverso e riservato, e Giorgio, allegro e solare, amano Fulvia. Lei si lascia corteggiare da entrambi, giocando con i loro sentimenti. I tre ragazzi nell’estate del 43 si incontrano nella villa estiva di Fulvia per ascoltare e riascoltare il loro disco preferito: Over the rainbow. E nonostante la guerra, sono felici.
Un anno dopo tutto è cambiato. Milton e Giorgio sono ora partigiani. È inverno e la nebbia è calata su tutto. Milton si ritrova davanti alla villa dei tempi felici, ormai chiusa e si abbandona al ricordo di Fulvia. La custode lo riconosce e invitandolo ad entrare allude ad una relazione tra la ragazza e il suo migliore amico Giorgio.
Per Milton, logorato dal dubbio, si ferma tutto: la lotta partigiana, gli ideali, le amicizie. Ossessionato dalla gelosia, vuole scoprire la verità. E corre attraverso le nebbie delle Langhe per trovare Giorgio, ma Giorgio è stato catturato dai fascisti. L’unica speranza è trovare un prigioniero fascista da scambiare con l’amico, prima che questi venga fucilato.

Trailer e video
Recensioni


Per aggiungere la tua recensione, devi essere loggato.
Orari e programmazione film: Una Questione Privata

Oggi 

Programmazione del 22.02.2018

Risultati 1 - 1 di 1
Provincia: Milano
Città: Milano
Auditorium San Fedele
Auditorium San Fedele
Via Hoepli, 3/b, Tel: 0286352231
Sala: 15:15, 20:45

MemoCinema

MemoCinemaTi ricordi la trama di un film ma non conosci il titolo? Prova MemoCinema, il sito che ti aiuta a ritrovare i film dimenticati.

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox browser safari

Google Plus