Gli esercizi cinematografici precedentemente serviti da Cinemaz ora utilizzano il sistema di biglietteria 18Months


  • Orari
  • Recensioni

La Mummia (2017)

La Mummia

Finalmente in sala l'atteso reboot con Tom Cruise

La Mummia di Alex Kurtzman, rivisitazione del classico del 1932, inaugura la nuova stagione del "Dark Universe" della Universal Pictures...

Ecco il remake che segna anche l'avvio della nuova serie cinematografica di cui si parla tantissimo e che ha proprio ne La Mummia il suo primo atteso capitolo.

Il film di Kurtzman ha dunque un doppio carico di aspettative: da un lato in quanto probabile blockbuster estivo del 2017, dall'altro come capostipite di un progetto che, come ben noto, riporterà sul grande schermo molti celebri mostri del catalogo Universal. Leggi anche Dopo La Mummia in arrivo altri titoli "mostruosi"

Il logo ufficiale motion della Dark Universe, accompagnato dal tema musicale di Danny Elfman, farà il suo debutto nelle sale con La Mummia. L’annuncio svelerà particolari sul rilancio degli iconici personaggi della Universal nel moderno panorama cinematografico. I film del Dark Universe sono tenuti insieme dall’esistenza di una misteriosa multinazionale nota come Prodigium, guidata dall’enigmatico e brillante Dr. Henry Jekyll (Russell Crowe).

Per quanto gli aspetti strettamente commerciali di questo primo titolo sarà il botteghino a dare il suo responso (l'uscita USA è fissata al 9 giugno) ma già possiamo dire che La Mummia è costato circa 125 milioni di dollari, molti dei quali probabilmente destinati all'impianto visivo e al cast stellare.

Prenota il biglietto per La Mummia

Trailer italiano de La Mummia al cinema dall'8 giugno

Gli effetti speciali e il 3D riempiono la scena e gli occhi, secondo uno stile che è ormai ampiamente collaudato, ma che se da un lato rende spettacolare la visione dall'altro rischia di omologare il prodotto; questo è forse il pericolo maggiore per l'annunciata saga dark che potrebbe perdere l'elemento nostalgico di omaggio ai grandi classici del genere per un eccesso di "fuochi d'artificio" un po' fine a se stessi.

Si punta, come detto, però anche su un cast di divi che animano la storia di un'antica regina, sepolta in una cripta, che si risveglia nei giorni nostri minacciando distruzione: la regina Ahmanet ha le fattezze della splendida Sofia Boutella e trova sul suo cammino la coppia formata da Tom Cruise e Annabelle Wallis a loro volta "affiancati" dal brillante Russell Crowe alias Dottor Jekyll.

Tom Cruise garantisce come sempre una presenza all'altezza e si muove perfettamente nella commistione di generi creata da Kurtzman: un po' action, un po' horror, un po' monster-movie etc.

Questa nuova versione de La Mummia vale sicuramente il prezzo del biglietto e ci regala un primo importante momento nell'affascinante percorso di riesumazione delle indimenticabili pellicole cult della Universal.

Paolo Piccioli

La Mummia

 

Pubblicato in Recensioni

Tags: Tom Cruise, Russell Crowe, La Mummia, Annabelle Wallis, Alex Kurtzman

OnStage.Guru | I Migliori Concerti GratuitiI migliori concerti gratuiti | OnStage.Guru

Browser Suggeriti

browser chrome browser firefox Safari

Whisky&Co | i migliori whisky del mondoIl punto di riferimento per gli appassionati di whisky e fine spirits. Acquista online i migliori whisky del mondo, anche da collezioni private

 

1st Company Formation | Aprire società all'esteroChi fa impresa ha il diritto di scegliere luogo e modalità della propria offerta e quindi anche se costituire una società estera: alcuni Paesi offrono indiscutibilmente opportunità migliori, sia in termini di servizi ai cittadini e alle imprese che in termini di tassazione e oneri burocratici.

Cinemaz: film, cinema, prenotazioni e prevendite biglietti | Informativa sulla Privacy | powered by Tix Production | p.iva IT08230901004
Android is a trademark of Google Inc.. | App Store è un marchio di servizio di Apple Inc.. iPad, iPhone e iPod sono marchi registrati di Apple Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri paesi.
Gli esercizi cinematografici precedentemente serviti da Cinemaz ora utilizzano il sistema di biglietteria 18Months